Data

dal 1 Ottobre 2021 al 1 Giugno 2022

Descrizione del progetto

Il progetto inizia nel 2015 all’interno delle mura della Casa Famiglia Caritas di Montevarchi, dalla volontà di un gruppo di giovani di aiutare le persone accolte nella Casa Famiglia. In poco tempo, il gruppo è diventato un’associazione di volontariato, Francesco The S-Hope, che dagli abiti donati alla parrocchia ha raccolto più di 2400 capi di marca, ancora in ottimo stato, rivendendoli in temporary shops e su eBay. Negli anni successivi, il gruppo ha attirato giovani talenti con competenze chiave nella moda e partner professionali, quali Paolo Iabichino, uno dei più grandi pubblicisti sul mercato, che ha creato il brand e il sito di Clothest dando vita all’unica piattaforma di e-commerce no profit di abiti ed accessori second hand di alta moda esistente in Italia. Clothest quindi è un esempio pratico di economia circolare e solidale esistente nel nostro territorio. L’idea è di far diventare il progetto un’esperienza pluriennale che rientrerà nel PCTO. Esso prevede una serie di incontri, in presenza o in streaming, in cui persone dell’associazione, informeranno e formeranno gli alunni sulle tecniche di marketing on-line e sulle strategie di comunicazione. A queste si aggiungeranno delle attività laboratoriali svolte sia in classe che presso la loro sede (che si trova al Polo Lionello Bonfanti, Loc. Burchio a Figline e Incisa Valdarno). Tra le attività che le studentesse e gli studenti dovrebbero fare vi è quella di descrivere un capo raccontandone la storia ed il suo uso. L’associazione, infatti, avrebbe l’intenzione di raccogliere tutte queste storie per pubblicarle.

 

 

Obiettivi

Gli obiettivi di Clothest sono:

  • finanziare con il ricavato  i progetti della casa famiglia Caritas del Giglio.
  • ridurre i consumi della moda e favorire uno sviluppo sostenibile e solidale, dato che ogni anno 92 milioni di tonnellate di abiti vengono buttati e inceneriti generando oltre 1,2 miliardi di emissioni di Co2;
  • mostrare agli alunni un valido esempio di economia circolare e di trasmetterne i valori;
  • rafforzare le loro competenze economiche e di marketing mediante attività di analisi di mercato, feed back, studio del look e delle tendenze di moda.

Partecipanti

Le studentesse e gli studenti delle classi quarta e quinta di Finanza e Marketing;
Le studentesse e gli studenti dell'indirizzo moda